Diario di bordo. Un viaggio all'interno di se stessi

by: Cinzia Viglietti

5 / 5

(12) Read the reviews
Diario di bordo. Un viaggio all'interno di se stessi
Author: Cinzia Viglietti

Publisher: Phasar

Deastore.com price (info) $ 23.08

Shipping Costs: 0€ FREE Shipping by Standard Mail Details

Format: Paperback / softback

Publication date: 2012

This Product is Available
This item is available
Usually shipped within: 11 working days (info)
ISBN: 8863581428 ISBN 13: 9788863581423

General info

Publisher & Imprint: Phasar

Pages: 174

Top page Departments: Assertiveness, motivation & self-esteem;

Record updated at: 06 October, 2014 time: 18:46

Your comments

12 comments available Diario di bordo. Un viaggio all'interno di se stessi

Average customer review:  

5 / 5

5 / 5


Read the reviews Rss
  1. made_by ( 28 October 2013 )

    5 / 5

    Non avevo mai visto mia figlia divorare un libro con tanta passione e non riuscire a staccarsene, lei che ogni volta che deve leggere sembra che stia subendo una tortura. Allora le ho chiesto cosa fosse e lei me l’ha prestato, anche se era di una sua amica. Adesso che ho finito di leggerlo so perché è successo, perché le cose non accadono mai per caso, ne avevo bisogno. Ho sofferto a non poter sottolineare, fare orecchie ed evidenziare, avrei voluto sottolineare le parti che mi interessavano di più, in cui mi riconoscevo (moltissime), ma il libro non era mio. Così dopo aver finito di leggerlo l’ho acquistato, per tenerlo sul comodino e rileggere alcuni passaggi quando ne ho bisogno. Ho scoperto che man mano che rileggo alcune parti le capisco di più, non basta leggerlo una volta, bisogna utilizzarlo per rompere gli schemi ed andare oltre e man mano che lo fai scopri che dopo il passo che hai fatto sei pronta per il prossimo, perché sei in grado di capirlo. Sto riscoprendo un’armonia e una serenità che avevo dimenticato da tempo e con me cambiano tutte le persone con cui interagisco!
  2. made_by ( 15 April 2013 )

    5 / 5

    Un libro scritto in maniera eccellente, italiano perfetto, che rispetto ad analoghe pubblicazioni non teme confronti a livello lessicale. L'idea di mettere a confronto le due versioni della realtà, positiva e negativa, è decisamente originale e d’effetto. Io mi sono riconosciuta nelle situazioni e nei personaggi e forse per questo motivo per la prima volta ho compreso il messaggio dell’autore senza filtrarlo razionalmente, perché il mio canale emozionale era stato aperto ed ero pronta e recettiva. E’ un libro di partenza, che apre gli occhi, nel quale ci si identifica, che stimola la voglia di comprendere sempre di più e di approfondire gli argomenti. Con questo libro si inizia un cambio di prospettiva, si avvia un miglioramento della propria vita, si fanno due passi indietro e si vedono i propri errori. La parte grafica invece andrebbe migliorata soprattutto per quanto riguarda i caratteri della terza e della quarta di copertina.
  3. made_by ( 17 December 2012 )

    5 / 5

    “Diario di bordo” non è un trattato didattico con la pretesa di insegnare, ma, scritto con una semplicità ed una chiarezza disarmante, indica un percorso necessario per la ripresa di un viaggio iniziato con la nascita e che troppe volte rallenta, fino ad arrestarsi, con la crescita. Al di là di ogni storia narrata e dei diversi interpreti, il protagonista in assoluto è il lettore, abilmente guidato dall’autrice nei meandri intricati di un se stesso che si è arenato nel tempo, al punto di perdersi senza sapere come e quando sia accaduto, con la sensazione di una vita che sfugge di mano. Questo libro non è una cura, ma una guida che ci permette di individuare la causa scatenante della nostra deriva, affinché possiamo riprendere a navigare nel mare della vita. A differenza di molti altri testi similari, non promette felicità e/o radicali cambiamenti di vita, ma conduce chi legge a “riattivare gli strumenti di bordo” per individuare la giusta rotta da seguire, prima per noi stessi e poi per tutti i nostri compagni di viaggio. Perché, come giustamente l’autrice ribadisce, il vero cambiamento inizia da noi e non dagli altri. Ben attenta a non confondere l’ottimismo con l’illusione, Cinzia Viglietti con il suo “Diario di bordo” invita il lettore a salpare verso il mare aperto ad una velocità di crociera affinché il viaggio della vita possa essere assaporato in modo ottimale, senza più lasciarsi bloccare dalle tempeste che non mancheranno, ma che saprà affrontare con ritrovata grinta. Estremamente scorrevole ed interessante è una lettura adatta a tutti… poiché, chi più e chi meno, tutti abbiamo una “nave” alla deriva… o bloccata in un porto… o già abbandonata, in attesa che affondi. Buona lettura e buon viaggio. by Aquarius
  4. made_by ( 11 October 2012 )

    5 / 5

    Libro molto interessante,scorrevole e facile da comprendere. Ti da' lo spunto di come poter migliorare la tua vita, con piccoli ma efficaci accorgimenti, che tutti possiamo apprendere perchè tratta la quotidianità di noi tutti ed è raccontata con semplicità e sopratutto vera. Da leggere sicuramente!!
  5. made_by ( 01 October 2012 )

    5 / 5

    Io solitamente non leggo molto, ma questo libro l'ho letto senza riuscire a smettere di leggere e rileggere alcune parti! Non so esprimere cosa mi ha lasciato dentro, ma so che ho cambiato il mio modo di guardare la vita ! Dopo aver letto Diario di Bordo ho imparato a lasciarmi stare e ad accettare il mio modo di essere..ma soprattutto grazie a questo sono gli altri che lo accettano!!
  6. made_by ( 26 September 2012 )

    5 / 5

    La scrittura scorrevole e travolgente ti inserisce tuo malgrado nelle situazioni per poi spiegarti come migliorare la tua vita e rapendoti per portarti nella situazione del cambio di prospettiva. Quando lo finisci sai che non sarai piò come prima, perché hai già avviato un cambiamento che ti ha portato fuori dal vittimismo e ti ha insegnato a prendere le redini della tua vita!!! Finalmente un libro che ti aiuta veramente !
  7. made_by ( 22 September 2012 )

    5 / 5

    “Morire è tremendo. Ma l'idea di non aver mai vissuto è insopportabile." Erich Fromm Quando ho letto questo aforisma nel libro ho compreso che qui era racchiusa l’essenza di questo testo, infatti io sto imparato grazie a questa piacevolissima lettura a non mettere solo un giorno dietro l’altro, a non farmi vivere dalla vita, ma a vivere la vita e a godere di ogni singola giornata come se fosse un dono meraviglioso. Mi ero dimenticata di vedere le cose belle della mia vita, mi ero dimenticata i miei sogni e avevo annullato me stessa. Grazie a Diario di Bordo ho nuovamente aperto gli occhi, ho alzato la testa, ho ricominciato ad apprezzare e godere della vita!
  8. made_by ( 20 September 2012 )

    5 / 5

    Inizialmente credevo che fosse solo un libro per "donneù" di quelli che noi uomini consideriamo inutili!! Dopo averlo letto ho capito che invece è un libro che dovrebbero leggere tutti!!! E' veramente unico nella sua semplicità e incisività!! Un libro da rileggere non appena lo finisci, da comprendere e utilizzare per stare veramente meglio!!
  9. made_by ( 18 September 2012 )

    5 / 5

    Ho letto tanti libri di questo genere, ma nessuno era riuscito a farmi comprendere come funzioniamo veramente e come può essere semplice cambiare in meglio la propria vita!! §Questo è un libro che ti entra dentro, che resta, in cui ti riconosci in alcuni brani così tanto da pensare di essere la protagonista ed è proprio per questo che poi comprendi come puoi cambiare!!! Basta al vittimismo e smettiamola di farci vivere dalla vita, con DIARIO DI BORDO iniziamo a essere noi gli artefici del nostro destino!!!
  10. made_by ( 18 September 2012 )

    5 / 5

    Così semplice, essenziale e in graqdo di entrarti dentro!! Ci sono alcuni capitoli in cui pensi "ma qui ha scritto di me??" Non avevo mai capito come poteva essere facile migliorare la mia vita...eppure ho letto molto ed ero alla ricerca da tempo di risposte, di cambiamenti che però non riuscivo ad attuare!! Io l'ho letto e lo rileggo ogni tanto! Un libro da non lasciare mai!!!
  11. made_by ( 11 September 2012 )

    5 / 5

    Ho letto molte cose sull'argomento , ma nessun libro mi ha colpito quanto questo . Finalmente ho capito quanto sia bello guardarsi dentro e CAPIRE chi sono e perche' mi comporto in un certo modo e questo grazie alla semplicita' con cui sono stati espressi i concetti in questo libro Mi sento finalmente capace di apprezzarmi , di capirmi e capire meglio anche gli altri . E' bello sentirsi bene con se stessi e grazie anche ad un libro meraviglioso . LO CONSIGLIO A TUTTI
  12. made_by ( 08 September 2012 )

    5 / 5

    Ho letto questo libro in un momento della mia vita in cui ero molto in crisi e mi sentivo inadeguata per ogni cosa. A differenza di altre letture di questo genere, che a volte mi innervosivano anche perché mi spiegavano meccanismi che io non riuscivo ad applicare per migliorare la mia vita, in questo testo ci si trova immersi in una lettura piacevole nella quale si vivono delle situazioni che sono le stesse della propria vita, e l'autrice riesce a trasmettere tutte le emozioni del vissuto. Mi sno riconosciuta in molti personaggi e solo quando ero entrata profondamente in essi, trovavo le informazioni che spiegavano il perché di determinati atteggiamenti o scelte....poi ecco, dalla razionalità venivo nuovamente spostata alla narrazione e perciò all'emotività, trascinata in un cambio di prospettiva che solo ora ho finalmente compreso ed imparato ad applicare alla mia vita, raccogliendone tutti i vantaggi e migliorando veramente la mia vita!! Io lo sto consigliando a tutti !!

Add your comment

Add a review - Highlight this book to a friend

Please login or register to send your review

Top page
More title of this author More books from the same department

Buying in deastore.com
is safe!